Le nuove opportunità per le PMI a settembre e novembre con lo SME Instrument di Horizon 2020

Con YourProject possiamo guidarti nella predisposizione di tutti i documenti necessari per partecipare, a partire dalla stesura della proposta progettuale fino alla registrazione dei documenti amminstrativi. Contattaci per maggiori informazioni!

smeinstrument.jpg

Lo Strumento PMI (SME Instrument) è uno schema di finanziamento predisposto dalla Commissione Europea per le PMI impegnate nello sviluppo di innovazioni di prodotto, di servizio, di processo e di business model.


L’obiettivo è quello di permettere alle PMI innovative di diventare competitive sui mercati nazionali ed europei e di guidarle e assisterle - anche a livello finanziario - attraverso un programma di assistenza in TRE FASI che ricalcano l’intero ciclo innovativo: dalla valutazione della fattibilità tecnico-commerciale dell’idea, passando per lo sviluppo del prototipo su scala industriale e della prima applicazione sul mercato fino alla fase della commercializzazione.


Ecco nel dettaglio le opportunità fornite dallo Strumento PMI, secondo le indicazioni fornite da APRE (Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea).


Fase I Proof-of-concept - analisi della fattibilità tecnico-scientifica e del potenziale economico-commerciale dell’idea progettuale.


Le attività in questa fase comprendono l’analisi dello stato dell’arte, la valutazione del rischio, l’analisi del regime della proprietà intellettuale, la ricerca di eventuali partner, l’analisi di mercato e lo sviluppo della strategia di commercializzazione al fine di creare un progetto altamente innovativo in linea con la strategia aziendale e con la dimensione europea. Il risultato di questa fase è la realizzazione di un Business Innovation Plan più elaborato che indica nel dettaglio le azioni che l’azienda intende mettere in atto per sviluppare l’innovazione e portarla sul mercato. Tale documento sarà il punto di partenza nel caso si volesse presentare la proposta in fase 2.

Finanziamento/durata: contributo forfettario di 50.000 euro per un progetto della durata di 6 mesi.


Fase II Sviluppo e Dimostrazione:


Si tratta del progetto vero e proprio, della realizzazione dell’idea progettuale e dello sviluppo di nuovi (o migliorati) prodotti, servizi o tecnologie innovative, pronte per essere commercializzate. Le attività si incentrano su sviluppo del prototipo su scala industriale, verifica delle performance ed eventuale miniaturizzazione fino alla prima replicazione sul mercato.

Finanziamento/durata: co-finanziamento al 70% per proposte il cui finanziamento comunitario si aggira tra 0.5 e 2.5 milioni di euro. La durata indicativa del progetto va dai 12 ai 24 mesi.


Fase III - Commercializzazione:


Questa fase non prevede un finanziamento diretto ma solo un supporto nel facilitare al finanziamento privato e ad ulteriori opportunità che permettono di immettere l’innovazione sul mercato e garantire il supporto al progetto anche nel lungo periodo. Aver superato le prime due fasi rappresenta un Quality Label (etichetta di qualità) che garantisce supporto indiretto all’accesso alla finanza di rischio, al dialogo con gli investitori privati (ventur capital o business angels), all’accesso agli appalti pubblici all’innovazione ed agli appalti pre-commerciali, all’assistenza nello sviluppo del networking e nella partecipazione ad eventi promozionali.


Le prossime scadenze utili per partecipare alla fase I (assolutamente consigliata, anche se non obbligatoria, per poter accedere alle fasi II e III) sono:


  • 17/09/2015

  • 25/11/2015


Qui tutte le info in inglese e in italiano.

Recent Posts
Archive